Elezioni cantonali 7 aprile 2019

Elezioni cantonali 7 aprile 2019

Locarno, 25 marzo 2019 

 

Amiche e amici liberali radicali,

Locarno è da tempo un esempio virtuoso dell’impegno della sezione PLR a favore della Città e del partito ticinese, ad immagine del recente evento tenuto presso la SES che, al di là di qualche presenza in più che avremmo auspicato, è stato indicato dagli stessi candidati fra i più riusciti a livello cantonale. Grazie al contributo di tutti – dai rappresentanti nei vari gremii ai simpatizzanti – il valore del PLR si è rafforzato costantemente negli anni. E ora, a pochi giorni da un nuovo importantissimo appuntamento elettorale, è tempo di mostrare ancora una volta la coesione della sezione.

Domenica 7 aprile 2019 il Partito Liberale Radicale deve puntare in alto. La riconferma di Christian Vitta in Consiglio di Stato non può essere il solo obiettivo del PLRT. Crediamo nella riconquista di un secondo seggio: e allora, facciamolo! 

 

Con la presenza di Alessandro Speziali alla corsa all’Esecutivo, la nostra regione può contare su di un candidato forte, preparato e appassionato e forte che merita tutto il sostegno possibile: votate e fate votare! Alessandro, responsabile dei progetti di sviluppo della Valle Verzasca, ha tutte le carte in regola per rappresentare il Locarnese, le valli e il Ticino, portando con sé una prospettiva fresca e vicina a tutte le realtà – grandi e piccole – del nostro territorio. Ma la convinzione di poter raddoppiare in CdS nasce anche dalla qualità dell’intera lista che, accanto al Consigliere di Stato uscente Christian Vitta, è completata da Cristina Maderni, Alex Farinelli e Sebastiano Gaffuri. 

E se da una parte puntiamo a raddoppiare la presenza PLR in Consiglio di Stato, dall’altra vogliamo consolidare la leadership in Gran Consiglio. La squadra che si presenta per i seggi disponibili nel Locarnese è valida ed eterogenea. Due sono i candidati uscenti: Nicola Pini, presidente distrettuale e vice del PLRT, e Giacomo Garzoli, vicecapogruppo in Parlamento. A loro si affiancano il nostro Municipale e Capodicastero sicurezza, Niccolò Salvioni, e i giovani Luca Renzetti, imprenditore e consigliere comunale, e Stefano Lappe, giurista e già portavoce del Consiglio cantonale dei giovani. 

Le elezioni alle porte sono per noi liberali radicali un’ennesima occasione per affermare i nostri valori, veicolandoli attraverso rappresentanti credibili, competenti e affidabili. Vincere a livello cantonale, con Locarno come sempre in prima linea, sarebbe il modo migliore per lanciare le successive elezioni federali e le comunali del 2020. 

Per questo vi chiediamo di votare e far votare la scheda numero 5, senza disperdere voti!  

Tradizionalmente, purtroppo, il PLR si è spesso “distinto” per un’opera di panachage che quest’anno potrebbe costare caro, anzi carissimo. Il secondo seggio è lì, concretamente raggiungibile, quindi crediamoci e…facciamolo! 

Con viva cordialità. 

Gabriele De Lorenzi 

Presidente della sezione 

Scarica la locandina qui.